Corso base di Cake Design con Chiara Pennati – Aprile 2012

523668_3728552301925_138033852_n

Mi hanno sempre affascinato le torte in pasta di zucchero, con le loro decorazioni colorate e così impeccabili da sembrare finte. Era marzo 2012 quando ho scoperto che l’associazione Silovoglio aveva programmato per il mese successivo corsi di Cake Design di livello base, intermedio e avanzato proprio a Roma, nemmeno troppo distante da dove abito… Potete capirmi se non ho esitato un istante ad iscrivermi, soprattutto dopo aver letto che i corsi erano tenuti dalla nota Cake Designer genovese Chiara Pennati! Chiaramente ho partecipato al corso di livello base, poiché non avevo assolutamente mai sperimentato nulla con la pasta di zucchero, e se devo dirla tutta non l’avevo neanche mai mangiata. 😛

Il corso, della durata di 4 ore (dalle 9 alle 13 di sabato), è stato tenuto presso una sala dell’elegante Hotel Sheraton, dove era stato disposto un grande tavolo con postazioni perfettamente organizzate. Ognuna delle partecipanti, infatti, aveva a disposizione la propria strumentazione: pasta di zucchero, tappetino in silicone antiaderente, base per torta, mattarelli antiaderenti specifici per pasta di zucchero di due dimensioni, smoother per livellare, coltello, tagliapasta, coloranti alimentari, gelatina e pennello per incollare le decorazioni, calzino con zucchero a velo da cospargere sulla pasta, blocco per appunti e penna.

La prima parte del corso è stata teorica e ci è stato anche regalato un breve ricettario. Successivamente siamo passate alla parte pratica, ossia alla realizzazione di una torta con cuori e fiori. La base della torta era finta per questioni sanitarie… potete immaginare la faccia dei miei familiari quando gliel’ho detto, dato che già mi aspettavano con il coltello in mano e l’acquolina in bocca! 😀
Nel dettaglio, questo è ciò che prevedeva il programma del corso:

  • Spiegazione teorica sulla pasta di zucchero e ricetta
  • Spiegazione sulle migliori basi per torte a più piani e decorate
  • Spiegazione frosting
  • Colorazione pasta di zucchero
  • Lavorazione e copertura torta
  • Creazione del cuore
  • Creazione delle rose senza l’uso di cutter
  • Assemblaggio della torta

Il corso inoltre, poiché patrocinato da CASTAlimenti, rilasciava un attestato valido a fini lavorativi. Tutto questo per un totale di 120€ da pagare anticipatamente tramite bonifico.

Come vi ho già detto, non avevo mai partecipato a corsi di questo tipo, né fino ad ora mi è capitata nuovamente l’occasione, quindi non so dirvi se il prezzo è spropositato rispetto ad altri corsi. Quello che posso dirvi, però, è che se tutti i corsi di Silovoglio sono organizzati in questo modo, li consiglio davvero e ancor di più consiglio di partecipare a lezioni tenute da Chiara Pennati, che si è dimostrata un’insegnante capace e paziente, regalandoci preziosi trucchi e consigli anche su come rimediare ai nostri pasticci da principianti. Quel giorno, in aggiunta, potevamo ordinare il suo libro appena pubblicato Le torte di Chiara – Assaggi di stile ad un prezzo scontato, ma ve ne parlerò in un altro momento.
Sono state 4 ore estremamente concentrate e nonostante stessi male (quando sono tornata a casa mi sono accorta di avere la febbre ma non avrei saltato il corso per nessuna ragione al mondo!) ho appreso in modo divertente quanto basta per poter iniziare da soli a lavorare con la pasta di zucchero. Ovviamente si è trattato di tecniche basilari e nel tempo ho preparato a casa sempre lo stesso tipo di torta, ma poi entra in gioco la fantasia, fondamentale in questo campo, e ci si può sbizzarrire così tanto con i colori e le decorazioni che non ci si annoia mai e il risultato finale è ogni volta speciale.

A questo punto direi che ho parlato abbastanza! Vi lascio qualche vecchia foto, anche se la qualità non è delle migliori, e giudicate voi 🙂

 

574473_3728548461829_860453064_n
Questa è la copertura della torta. Ci è stato detto che è più conveniente comprare la pasta di zucchero già pronta perché in casa c’è il rischio che vengano crepe durante la preparazione. Su internet ci sono siti dove è possibile acquistare secchielli di pasta di zucchero bianca di ottima qualità.
556073_3728549421853_262063091_n
Questa è la pasta di zucchero colorata di giallo con colorante in gel. Ricordatevi di tenere la pasta di zucchero sempre coperta con pellicola trasparente perché si secca molto in fretta e rischiate di rovinare il lavoro.
Ci sono state insegnate due tecniche per la preparazione di roselline: una è la rosa semplice realizzata arrotolando su se stessa una sottile striscia di pasta; l'altra è realizzata assemblando i singoli petali.
Ci sono state insegnate due tecniche per la preparazione di roselline: una è la rosa semplice realizzata arrotolando su se stessa una sottile striscia di pasta; l’altra è realizzata assemblando i singoli petali.
537866_3728551301900_1434902511_n
Questa è la torta decorata con roselline di diverso colore e un cuore realizzato con un comune tagliapasta.

 

Annunci

2 commenti

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...