Tiramisù al pandoro

Con l’epifania le feste volgono al termine e io per mancanza di tempo non sono riuscita a pubblicare nessuna ricetta natalizia al momento giusto! Con questo articolo però posso provare a rimediare: chi di noi non si ritrova ogni anno con pandori da smaltire perché comprati o ricevuti in regalo in quantità industriali? Io ho preparato questo tiramisù come dessert per la vigilia di Natale, e dato il successo riscosso, ho deciso di prepararlo nuovamente nei giorni scorsi proprio per consumare il pandoro avanzato.
La crema al mascarpone è tratta dalla ricetta del tiramisù agli amaretti dello chef Gianluca Nosari, noto volto di Alice Tv. Da quando ho provato la sua ricetta, il tiramisù agli amaretti è diventato uno dei miei dolci preferiti, infatti penso che ve ne parlerò presto. La crema utilizzata in quel dolce però è la base perfetta per qualsiasi variante di tiramisù vogliate provare, come quella al pandoro che vi propongo oggi. 🙂


 

Ingredienti

  • 500g di mascarpone
  • 4 uova
  • 6 cucchiai di zucchero
  • Mezzo pandoro circa
  • 3-4 tazzine di caffè
  • gocce di cioccolato fondente q.b. (facoltative)
  • cacao amaro in polvere q.b.

Con queste dosi riempirete una pirofila di medie dimensioni, per circa 8 persone.

 

Preparazione

Innanzitutto dividete i tuorli dagli albumi, riponeteli in due diversi recipienti e montate gli albumi a neve aggiungendovi un pizzico di sale e un goccio d’acqua per farli montare meglio. A parte lavorate a mano con una frusta i tuorli, lo zucchero e il mascarpone. Ci vorranno un paio di minuti ed otterrete una crema liscia e vellutata. Incorporate gli albumi montati a neve mescolando dal basso verso l’alto fino ad ottenere una crema piuttosto densa e spumosa.

Tenete da parte la crema, tagliate il pandoro a fette spesse circa 1-1,5cm e preparate 3 o 4 tazzine di caffè: io solitamente riempio la tazzina fino all’orlo così il caffè non risulta troppo forte e metto solo un cucchiaino di zucchero per dolcificare leggermente l’intera quantità.

A questo punto dovete comporre il tiramisù, dunque prendete una pirofila (io ne ho utilizzata una di vetro per far vedere in trasparenza il contenuto) e rivestitela con un primo strato di fette di pandoro: è impossibile che sia perfetto in quanto le fette di pandoro sono rotonde, ma non preoccupatevi, potete riempire gli spazi vuoti anche con dei pezzi di pandoro sbriciolati. Aiutandovi con un pennello da cucina, bagnate con il caffè il pandoro, dopodiché ricoprite tutto con uno strato di crema al mascarpone e se volete potete aggiungere anche una manciata di gocce di cioccolato fondente per dare croccantezza. A seguire ripetete il procedimento con un altro strato di fette di pandoro, bagna al caffè, crema al mascarpone e gocce di cioccolato. Riponete in frigo fino al momento di servire il dolce e all’ultimo momento terminate decorando con una bella spolverizzata di cacao amaro in polvere.

tiramisu

Annunci

5 commenti

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...